Cart 0 x

PEDIATRICA®: integratori a misura di bambino

PEDIATRICA®: integratori a misura di bambino

Gli integratori della linea Pediatrica® nascono per concepire soluzioni ritagliate su misura per i bambini, dove il quantitativo degli attivi è sempre proporzionato alle esigenze fisiologiche di ogni specifica fase di crescita. Tutti i prodotti seguono elevati standard qualitativi, che garantiscono prodotti efficaci, sicuri e dall’ottimo gusto, sono certificati Made in Italy e contengono materie prime di qualità superiore.

All’interno della linea, che comprende integratori per moltissimi fabbisogni dei bambini, vorremmo soffermarci su due prodotti molto attuali da un punto di vista di necessità, come il Magnesio e la Melatonina. Gran parte delle persone, infatti, in questo periodo si sentono stanche e stressate, dormono male e sono spesso affaticate e irritabili, a causa del cambio di stagione e della particolare situazione che stiamo vivendo. Non sono solo gli adulti a pagare le conseguenze di questo, ma anche i bambini e i ragazzi possono vivere la stessa situazione ed avere la necessità di un aiuto naturale e sicuro.

Parlando di Magnesio, almeno 1 adulto su 3 è carente di questo importante minerale, un problema che però interessa spesso anche i bambini, a causa dell’alimentazione a cui siamo abituati oggi. Le fonti naturali di magnesio si trovano nel germe del grano, nei legumi, nei semi oleosi come quelli di zucca, nelle noci e nelle mandorle e nei vegetali con foglie color verde scuro. Non sempre, però, questi alimenti vengono inseriti a sufficienza nella dieta quotidiana e spesso non contengono quantità adeguate di Magnesio, a causa delle moderne tecniche produttive.

Il Magnesio è un minerale indispensabile per il nostro organismo, dato che partecipa a oltre 300 reazioni enzimatiche ed è il quarto minerale più abbondante nel nostro organismo. Tra le molte funzioni, partecipa alla corretta trasmissione degli impulsi nervosi e alla regolazione della contrazione muscolare.

Per poter capire se può esserci una carenza o meno nei bambini, dobbiamo affidarci all’osservazione dei sintomi, poiché non esiste ancora un test specifico.

I due sintomi principali, che possono essere imputati a questo deficit, sono le difficoltà del sonno e la stitichezza. Se nel bambino si presentano insieme, è probabile che ci siano bassi livelli di magnesio.

Altri sintomi che possono indicare che un bambino non sta assumendo abbastanza magnesio sono: irritabilità, iperattività e incapacità di stare fermi, sbalzi d’umore, crampi, mancanza di attenzione e concentrazione, mal di testa, mancanza di energia, digrignamento dei denti, tic nervosi, risvegli notturni.

Per calcolare il fabbisogno giornaliero di Magnesio dobbiamo tener conto dell’età del bambino:

  • fino a 1 anno: 75 mg
  • 1-3 anni: 80 mg
  • 4-8 anni: 130 mg
  • 9-13 anni: 240 mg

Un integratore di Magnesio come PediaMag®, disponibile sia in buste che in flaconcini, può essere molto utile per riportare i livelli di Magnesio a valori normali, migliorando la sintomatologia

Per contrastare i problemi legati al sonno, parliamo invece di Melatonina (N-acetil-5-metossitriptamina), un ormone che nell’uomo è secreto principalmente a livello cerebrale dalla ghiandola pineale (epifisi). La melatonina non solo interviene nella regolazione del ritmo sonno-veglia, come pacemaker del ritmo circadiano legato all’alternanza luce/buio, ma ha anche proprietà cronobiotiche, cioè funziona come un orologio biologico per l’organismo umano, influenzando svariati processi di natura neuroendocrina e immunologica.

In pediatria la melatonina si è dimostrata efficace nel trattamento dell’insonnia, in particolare nella sindrome della fase del sonno ritardata, ma anche nei bambini con deficit di attenzione-iperattività.

Le alterazioni dei livelli di melatonina determinano disturbi del ritmo circadiano, invece la somministrazione di ormone esogeno migliora i ritmi sonno-veglia e diminuisce il tempo di addormentamento.
La melatonina esercita una vasta gamma di effetti:

• influenza il metabolismo basale, lo stress ossidativo, l’infiammazione e l’apoptosi;
• previene l’invecchiamento precoce;
• influenza le funzioni cognitive, riducendo i processi neurodegenerativi e migliora i deficit della memoria;

E’ molto utile tenere a mente anche alcune buone abitudini che possono aiutare il sonno del bambino:

  • Mettere il bambino nella culla o nel lettino ancora sveglio.
  • Dargli un oggetto per addormentarsi.
  • Seguire orari regolari durante il giorno.
  • Cercare di instaurare un rituale per l’addormentamento.
  • Separare bene le attività che il bambino fa di giorno, da quelle che fa la sera o la notte.
  • Scegliere insieme al bambino le cose da fare prima di andare a dormire (es. quale pigiama mettere, quale canzoncina ascoltare, quale libro leggere).
  • Ricordare al bambino con un certo anticipo quando arriva l’ora di andare a dormire.
  • Incoraggiare il bambino ad addormentarsi da solo.

Ovviamente, quando tutto ciò non è sufficiente, può essere preso in considerazione l’utilizzo di un integratore di Melatonina, come Pisolino® della linea Pediatrica®, che contiene 1 mg di Melatonina per 4 gocce di prodotto, dal gusto gradevole per i bambini. È sempre bene sentire il parere del pediatra prima di assumerlo, soprattutto per i bambini al di sotto dei 3 anni.

Share:

Comments(0)

Write a comment

X